Baracca Sound Maxi Concerto per i 20 anni

Baracca Sound Maxi Concerto per i 20 anni

Baracca Sound System 1997-2017

—BARACCA SOUND MAXI LIVE CONCERT 20 YEARS—

Un maxi concerto che ripercorrerà la storia del Baracca sound, dalle hit storiche alle produzioni più recenti, con esecuzioni inedite ed ospiti speciali che hanno condiviso gran parte del percorso musicale del “Sound of People”.

Very special guest:
Torreggae (Napoli), Papa Buju (Bari), Uru Man (Salerno), Raina (Roma), Quajaman & Cammello (Civitavecchia)

—CD COMPILATION THE BEST OF 1997-2017—

in omaggio all’ingresso.

Una raccolta delle canzoni piu’ rappresentative, dei singoli di maggior successo, e di brani inediti.

—DANCE HALL PRE-AFTER LIVE—

Prima e dopo il concerto dance hall area con Lampa dread ai controlli.

The sound of the people compie 20 anni di attività.

Musica, Reggae, controinformazione, aggregazione, socialità.
Sound system, band, studi di registrazione, album, dischi.
Dance hall, cortei, concerti, presidi, festival.
Incontri, assemblee, collettivi, crew, centri sociali.
Passione, impegno, coraggio, condivisione…

…Come definire la parola non ce stà
Quanno te guardo vedo e sento quello che c’ho dentro già
S’amplifica na cosa dentro che ‘nte so spiegà
N’antra faccia dell’amore t’ariva dritto ar core
Co na scarpa e na ciavatta a me me piace er sound baracca
Che nasce si dal mare e splende come er sole
Meraviglia sound baracca nun se ferma nun s’arende come spacca
Sound che ama sound che impara che nun se vende e nun se compra un suono che è na realtà…
(cit. baracca sound “meraviglia”)
https://youtu.be/YFpC9R_WCzs

Sabato 13 maggio 2017, Csoa La Strada, via Passino 24, Roma – Garbatella

Ingresso + cd omaggio


Inizio concerto ore 23.00

La Batteria + Funkin’ Donuts live!

La Batteria + Funkin’ Donuts live!

Venerdì 5 maggio Il CSOA La Strada presenta in concerto:

●●● La Batteria ●●●
Opening: Funkin’ Donuts
>>> Presente lo stand con la Birra Artigianale “LA MOLESTA” del birrificioBAHM Birra Artigianale Hand Made
>>> https://www.facebook.com/BAHM-Birra-Artigianale-Hand-Made-366744393507419/

Open > 21.30
> Funkin’ Donuts
> La Batteria
CSOA La Strada
Via Francesco Passino, 24 Roma (Garbatella)

LA BATTERIA

Uniti dal comune amore per le colonne sonore e le sonorizzazioni italiane degli anni ’60 e ’70, i quattro componenti de La Batteria sono veterani della scena musicale romana più trasversale, con esperienze che vanno dal post-rock progressivo (Fonderia), al pop (Otto Ohm, Angela Baraldi), al jazz sperimentale (I.H.C.), al hip hop (La Comitiva, Colle Der Fomento) fino alla world music (Orchestra di Piazza Vittorio).

La band propone brani originali ispirati a quel suono e a quella scrittura così particolare che dominava la musica per immagini nel nostro paese negli anni che vanno dal 1968 al 1980, periodo caratterizzato dalla creatività e vocazione sperimentale di compositori come Ennio Morricone, Stelvio Cipriani, Alessandro Alessandroni, Bruno Nicolai e di gruppi come i Goblin e I Marc 4.

Registrato utilizzando tutti strumenti vintage, il primo album omonimo de La Batteria non è però una mera operazione di revival di un’epoca d’oro, ma piuttosto il tentativo riuscito di riappropriarsi di uno stile e di un suono del passato per proiettarlo nella contemporaneità. Così fra le pieghe del loro prog-funk cinematico si possono ritrovare anche influenze che spaziano dal afrobeat, al hip hop, alla musica elettronica e al rock alternativo degli anni 80 e 90, tutte filtrate però attraverso una sensibilità ed un modo di scrivere e di suonare tipicamente italiani.

Un disco concepito a Roma in quegli stessi ambienti in cui si producevano quelle colonne sonore e quei dischi di sonorizzazioni che oggi vengono ristampati ed apprezzati in ogni angolo del globo, nato proprio come album di library per conto dell’editore Romano Di Bari e la sua Flipper Music (casa di etichette culto come Deneb e Octopus) e masterizzato negli storici studi Telecinesound di Maurizio Majorana, bassista de I Marc 4. Una continuità quindi non solo sonora con quel mondo, esempio di un’Italia che riusciva a bilanciare arte e artigianato senza dimenticare il fattore commerciale, provinciale per molti versi eppure più libera di osare e di mescolare le carte in tavola per creare qualcosa di nuovo e diverso.

Anche a livello grafico l’album de La Batteria gioca con gli stessi elementi e lo stesso corto circuito fra presente e passato, grazie al logo molto cinematografico disegnato per la band da Luca Barcellona (aka Lord Bean) e alla cover realizzata da Emiliano Cataldo (aka Stand) ispirandosi a quelle dei vecchi album di sonorizzazioni italiane.

Funkin’ Donuts

“Come possiamo danneggiare la società più di quanto non stiamo già facendo?”

È con questo amletico interrogativo che si sono ritrovati Tommaso e Simone in una fredda giornata di Dicembre. Era la fine del 2011 e la scelta dei regali di Natale e i fallimentari progetti per Capodanno avevano riempito di astio i due ragazzi. Una rabbia primordiale, un’angoscia insormontabile, un livore inaudito erano stati i compagni delle loro giornate fino a quel momento, fino all’arrivo di quella decisione che cambiò le loro vite. In peggio ovviamente.

“Tommà c’ho un batterista con cui suono, perché non mettiamo su un gruppo funk?”
“Vabbè va, tanto ho finito GTA”

E così tutto ebbe inizio.
il primo album della band, In Case of Emergency, esce a fine 2015 e rappresenta lo sforzo della band di coniugare il funk in tutte le sue più varie sfaccettature. Tutto molto bello, ma quello che conta sono le ciambelle gratis lanciate dal palco ad ogni loro concerto.

MORE
https://www.facebook.com/labatteriaroma/
https://www.facebook.com/funkindonutsband/
https://www.facebook.com/csoalastrada/
https://www.facebook.com/BAHM-Birra-Artigianale-Hand-Made-366744393507419/

Cena di raccolta fondi per ArdeForte

Cena di raccolta fondi per ArdeForte

Il Festival

ArdeForte sarà una tre giorni di musica dal vivo, amore libero e alcol… insomma la Woodstock che stavi aspettando!

Da diversi mesi Nessun Dorma, insieme ad altre realtà del territorio, sta lavorando per realizzare un grande evento di musica e cultura gratuito al parco del Forte Ardeatino.

Per la prima volta verrà sfruttato a pieno l’enorme spazio del parco del Forte, che abbiamo inserito in un percorso di riqualificazione dal basso.

Ascolteremo perfomance di artisti di cui ancora non possiamo dirvi nulla, ma tenetevi “Forte” perchè ci saranno delle belle sorprese!

Inutile dire che il lavoro da fare è tanto e che i costi non sono pochi, per questo motivo invitiamo tutt@ a partecipare alla cena di raccolta fondi domenica 2 Aprile al CSOA La Strada.

Sarà un momento per stare insieme e per capire meglio di cosa stiamo parlando.
Speriamo di vedervi numerosi!

Per PRENOTARE un tavolo scrivere nome + numero persone sulla bacheca dell’evento (ci aiuterete a capire prima quanti saremo!)

La Cena

@ CSOA La Strada, via Francesco Passino, 24
h 20.00
Menu fisso carnivoro o vegetariano 10 euro.
#stayTuned
#dajeForte
#ArdeForte

Serpentone Folk: I Fratelli Tarzanelli

Serpentone Folk: I Fratelli Tarzanelli

Il tour e Roma

In un mondo di muri e di confini, la musica, la cultura e i balli popolari ci uniscono. Il Serpentone Folk è un esperimento di collaborazione fra 13 gruppi italiani di appassionati di balfolk, dalle Alpi all’Etna.

I fratelli Tarzanelli (Pablo Golder e Baltazar Montanaro), un duo di artisti straordinari, guiderà il Serpentone e l’energia del balfolk italiano in dodici fantastiche tappe.

Carovane di ballerini si muoveranno in lungo e in largo, produrranno più energia di quanta ne consumeranno, gemellaggi e nuovi incontri, sorrisi e balli a non finire.

Il duo farà tappa a Roma al CSOA La Strada con un concerto a ballo realizzato da VICOLI FOLK – Eventi a Roma e inserito nella programmazione de “La Vie en Folk dans la Capital Rassegna Internazionale 2017″.

Il concerto a ballo de i Fratelli Tarzanelli sarà preceduto dall’apertura tutta da danzare dei Blue Reed Trio.
La giornata come di consueto comincerà con due imperdibili stage di danza: il primo a cura di Ciro Troise sulla Mazurka francese ed il secondo a cura di Valeria Bianchi sul Fandango basco.

I FRATELLI TARZANELLI

Questo duo viaggiatore, complice et malizioso, nasce nel 2007 dall’accordo tra il violino e l’organetto.
La loro musica luminosa è un’invito ad un viaggio dai mille colori. Baltazar Montanaro porta le sue influenze ungheresi, ma anche la sua grande abilità ad improvvisare e questo modo tutto suo che ha di far vibrare il suo strumento.

Mentre Pablo Golder ci mette le sue influenze italiane, la sua ritmica di accompagnamento e il gioco di bassi, sostenendo perfettamente il violino e mantenendo sempre vivo e presente il contatto con la danza. I due vi faranno viaggiare, ridere, piangere e ballare.

Rilassatevi e lasciatevi trascinare nel loro universo..

PROGRAMMA E COSTI

Ore 17-19 stage sulla Mazurka francese a cura di Ciro Troise: guida, postura, passo base e variazioni
Sottoscrizione 10 euro
Ore 19-21Stage sul Fandango basco a cura di Valeria Bianchi
Sottoscrizione 10 euro

(Per chi parteciperà a entrambi gli stage il costo complessivo dei laboratori pomeridiani sarà di 15 Euro)
Ore 21.45 concerto a ballo de I fratelli Tarzanelli & Blue Reed TrioSottoscrizione 8 euro

IMPORTANTE!!! Per partecipare agli stage di danza è richiesta la prenotazione via mail all’indirizzo : vicolifolk@gmail.com

Peroni e Socialismo Night vol.2

Peroni e Socialismo Night vol.2

CONGRESSO STRAORDINARIO DI PERONI E SOCIALISMO!

Il Comitato Centrale convoca tutti i militanti, gli iscritti e i simpatizzanti, per sabato 18 marzo a partecipare alla Peroni e Socialismo Night.
In questa occasione rinnoveremo il nostro vincolo alla rivoluzione peronsocialista, unica opzione praticabile per un futuro libero da astemi e reazionari.
La Festivalband ci accompagnerà in questa epica sera, a seguire DJ SET TRASH/POP/ROCK!

VIETATO MANCARE!!

—- IMPORTANTE—- : ALL’ INTERNO TROVERETE IL BANCHETTO CON TUTTI I NOSTRI MATERIALI!(T-SHIRT-SPILLETTE – ADESIVI)

Ingresso per la serata: 5 euro
START: 22:00

CSOA LA STRADA, Via Francesco Passino 24 – ROMA (METRO GARBATELLA)